Paolo Albani
POESIA CHE SI DÀ DELLE ARIE
performance

Teatro Metastasio di Prato

13 dicembre 2015

in occasione dell'inaugurazione
della mostra (giornaliera) Vitamine. Tavolette energetiche

nel foyer del Teatro Metastasio di Prato.

Per vedere su YouTube il video di questa performance,
girato da Stefano Cecchi,  cliccate qui.


_____________________________________

Ho sempre detestato la spocchia degli artisti, la loro boria, l’essere pieni di sé. Fra l’altro dimostrano scarsa intelligenza perché non è poi così difficile vendere fumo, spacciarsi per quello che non si è, millantare qualità che non si hanno.
A questo riguardo vi mostro ora un procedimento molto semplice per atteggiarsi a poeta di un certo spessore e DARSI DELLE ARIE.

Mi servirò a titolo esemplificativo di una poesia, una breve poesia d’amore, una poesia senza pretese, modesta, incolore...

Nota di scena:
a questo punto, su un foglietto minuscolo, un rettangolino di carta piccolissimo, leggo questa breve poesia:

POESIA D’AMORE

Mia piccola dolcezza,
tesoruccio mio,

è passato un attimo, un secondo appena
e già mi piacerebbe rubacchiarti di nascosto
timidamente
un bacetto affettuoso,

vorrei mi offrissi sommessamente
un piccolo sorrisino accomodante
una parolina tenera
una leggerissima carezza
anche solo virtuale…


Poi inserisco il foglietto minuscolo dentro la scatola intitolata GONFIATORE POETICO [vedi la terza foto qui di seguito], prendo una pompa da bicicletta [vedi la seconda foto qui di seguito], gonfio il foglietto minuscolo e dopo alcune pompate esce dal GONFIATORE POETICO un foglio enorme, di 1 metro e 50 cm per 2 metri, su cui è scritta la stessa poesia di prima ma interamente "gonfiata":

POESIA D’AMORE

Mia smisurata zuccherosità,
mio baule straboccante di enormi gemme,

è da una vita intera, un secolo ormai
che m’impongo di avere con te
alla luce del giorno
sfacciatamente
un amplesso impetuoso,
che voglio strapparti chiassosamente
un colossale urlo di godimento provocante
uno sproporzionato fraseggio marmoreo
un pesantissimo e fastidioso pizzicotto
davvero effettuale…






All'inizio della performance, sul palco
del Teatro Metastasio di Prato.


Qui sono nel camerino del Teatro Metastasio di Prato
con lo strumento tecnico per gonfiare una poesia.


Ancora nel camerino del Teatro Metastasio di Prato
con il Gonfiatore poetico.


Nel camerino del Teatro Metastasio con Ada De Pirro,
mia stretta collaboratrice.
_________________________________

Per tornare al menu delle mie performance cliccate qui.
 


HOME  PAGE      TèCHNE      RACCONTI     POESIA VISIVA

ENCICLOPEDIE  BIZZARRE       ESERCIZI  RICREATIVI       NEWS