Paolo Albani
LE SVAGATE STAGIONI

(1995)


Il testo Le svagate stagioni è una raccolta di 40 pseudo-haiku, dieci per ogni stagione dell'anno, in forma di ossimori nascosti. Ogni verso è formato da una coppia di parole che, al loro interno, nascondono altre due parole che formano un ossimoro, cioè l'unione paradossale di due termini antitetici. Ad esempio nei versi di questo pseudo-haiku primaverile:

Quisquilie nella landa
dormono panciuti
i passeri sui filari

sono nascosti gli ossimori: qui-là; mono-pan e seri-ilari.
 

ALCUNI RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

   Giampaolo Dossena, "Ossimoro nascosto", voce dell'Enciclopedia dei giochi, Torino, Utet, 1999, vol. II, pp. 847-848, ripresa, leggermente modificata, nel dizionario dello stesso Dossena, Il dado e l'alfabeto, Bologna, Zanichelli, 2004.

    Si veda poi Paolo Albani, "Ossimori nascosti", L'Indice dei libri del mese, 7, luglio 1996, p. 51.
  
Altri riferimenti sul gioco degli "ossimori nascosti" in vari articoli di Giampaolo Dossena: "Ossimori nascosti", Tuttolibri, 18 luglio 1987, p. 8:



Sempre Dossena, "Che cosa hanno in comune ossimori e pellirosse astragali e spinottini", Tuttolibri, 29 agosto 1987, p. 8; "Giocando imparo a leggere così gusto i romanzi dove si insegna a giocare. Tra alfabetieri, saggi, racconti, 'ossimori nascosti'", Tuttolibri, 5 settembre 1987, p. 8; "I lettori e gli ossimori nascosti. Astuti imbecilli", il Venerdì di Repubblica, 24, 29 gennaio 1988, p. 130; "Gli ossimori nascosti ma belli. Astuti imbecilli", il Venerdì di Repubblica, 43, 1988, p. 178:



    E poi anche Ennio Peres, "Acute sciocchezze", Linus, 9, settembre 1995, pp. 76-77:



 E ancora: Stefano Bartezzaghi, "L'ossimoro sta nascosto", Tuttolibri, 25 luglio 1996, p. 7; Giuseppe Aldo Rossi, Dizionario Enciclopedico di Enigmistica e Ludolunguistica, Bologna, Zanichelli, 2002, p. 283; Raffaele Aragona, a cura di, Oplepiana. Dizionario di Letteratura Potenziale, Bologna, Zanichelli, 2002, pp. 124-125.
   
    In una lettera del 12 settembre 1995 Giampaolo Dossena mi scrive a proposito delle mie Svagate stagioni:



    L'"Aragona" cui si fa riferimento nella lettera è Raffaele Aragona, uno dei fondatori dell'Oplepo (Opificio di Letteratura Potenziale).

* * *

Per leggere integralmente la raccolta Le svagate stagioni in forma e-book cliccate qui, per la versione in PDF cliccate qui.

* * *

Per tornare al menu delle Altre scritture ri-creative basta cliccare qui.



HOME  PAGE       TèCHNE     RACCONTI     POESIA  VISIVA

ENCICLOPEDIE  BIZZARRE       ESERCIZI  RICREATIVI       NEWS